..
Orme – perché l'arte lascia il segno, edizione 2014

Dal 16 al 18 maggio 2014 il festival di integrazione culturale si svolgerà presso lo spazio artistico “Il Cortile” di Viganello ed il Teatro Cittadella 2000 di Lugano.

 

La vita è creatività, estro e fantasia.
L’essere umano da sempre ricerca, tra i suoi bisogni, l’approfondimento culturale. Un movimento che lascia una traccia, delle orme. E non ha importanza la forma della nostra impronta, sia essa composta da due piedi uniti, dal timbro di una stampella o dalla scia di una carrozzina: ogni persona, se lo desidera, deve poter esprimere la propria creatività, al di là di ogni impedimento di natura fisica.

 

Per questo motivo, già nel 2012, la Federazione Ticinese Integrazione Andicap (FTIA) , l’Associazione Teatro DanzAbile e l’Associazione della Svizzera Romanda e Italiana contro le Miopatie (ASRIM) si sono unite allo scopo di dare visibilità alle forme d’arte integrate o proposte da persone con disabilità. È nato così “IntegrArte”, il primo festival all’interno del nostro territorio dedicato all’arte e all’andicap. Per quattro giorni, presso il teatro Foce di Lugano, attori, danzatori, scultori, pittori e musicisti hanno potuto esprimere in tutta libertà la propria creatività, affascinando il pubblico e guidandolo attraverso nuovi metodi di sperimentazione.

 

Un successo, quello di IntegrArte, che ha saputo conquistare anche l’interesse di Migros Percento Culturale Svizzera, il quale già da qualche anno offre, in collaborazione con i festival “Okkupation” di Zurigo, “Wildwuchs” di Basilea, “Beweggrund” di Berna e “dansehabile” di Ginevra una rete nazionale dedicata all’arte integrata e alla disabilità, dal nome “Integrart”.

 

Dal 2015 dunque il festival ticinese sarà parte di questo importante movimento culturale federale. Al fine di poter meglio integrarsi con le varie compagnie e per distinguersi dalla denominazione dell’iniziativa nazionale, IntegrArte ha deciso di dotarsi di un nuovo nome, “Orme”, un auspicio che, siamo sicuri, saprà lasciare una traccia nell’anima di pubblico ed artisti.

 

Che sia dunque “Orme” a proporsi, anche nel 2014, a livello regionale, con un’edizione dedicata, questa volta, alla danza e al teatro.

ORME è sostenuto da:

Partner:

Media partner: